Benvenuti al Ministero pubblico della Confederazione (MPC)

Il MPC è competente, quale procura federale, per l’indagine e l’accusa nei confronti degli autori di reati che rientrano nella giurisdizione federale, di cui agli articoli 23 e 24 del Codice di diritto processuale penale svizzero e in leggi federali speciali.

Recenti comunicati stampa del MPC

26.04.2021: Una manipolazione di dati nel contesto delle sanzioni CO2 provoca un danno di 9 milioni di franchi alla Confederazione

Una manipolazione di dati nel contesto delle sanzioni CO2 provoca un danno di 9 milioni di franchi alla Confederazione

Berna, 26.04.2021: Il MPC ha promosso l’accusa presso il Tribunale penale federale nei confronti di un ex dipendente dell’USTRA e di due consiglieri di amministrazione di una ditta importatrice di veicoli. Secondo l’accusa i due consiglieri hanno pagato il dipendente dell’USTRA perché modificasse i dati rilevanti per il calcolo delle sanzioni sul CO2, evitando così all’impresa il pagamento di sanzioni su un periodo di oltre tre anni. Per la Confederazione ne è risultato un danno di circa 9 milioni di franchi.

 
 

06.04.2021: rapporto di gestione 2020

rapporto di gestione 2020

Berna, 06.04.2021: Anche in un anno insolito come quello del 2020, il MPC ha portato a termine diversi procedimenti importanti e condotto un elevato numero di procedimenti penali e procedure di assistenza giudiziaria.

 
 
 

03.02.2021: CH-Force/truffa dei prestiti: operazione coordinata in Svizzera e Germania

Bern G1

CH-Force/truffa dei prestiti: operazione coordinata in Svizzera e Germania

Berna, 03.02.2021: Nell’ambito del procedimento penale «CH-Force/truffa dei prestiti» condotto dal Ministero pubblico della Confederazione , il 3 febbraio 2021 le autorità svizzere e tedesche hanno svolto un’operazione coordinata e perquisito diverse sedi aziendali edomicili privati nei due Paesi.

 
 

https://www.bundesanwaltschaft.ch/content/mpc/it/home.html